Benvenuto, Pablo!

Il “delantero” Pablo Acosta per l’attacco biancazzurro

Pablo Acosta
Il centravanti nato il 30 gennaio 1990 in una cittadina nella provincia di Cordoba, Las Varillas appunto, vestirà la nostra maglia biancazzurra nella stagione 2022/23
scrivi un commento 10

Il “delantero” di Las Varillas per l’attacco biancazzurro. Pablo Acosta è nuovo giocatore dell’U.S. Città di Fasano. Il centravanti nato il 30 gennaio 1990 in una cittadina nella provincia di Cordoba, Las Varillas appunto, vestirà la nostra maglia biancazzurra nella stagione 2022/23. Reduce dall’esperienza con il Bisceglie, dove arrivò da L’Aquila a dicembre 2021, ha totalizzato 20 presenze tutte da titolare. Attaccante strutturato fisicamente (alto 191 cm), è già molto conosciuto nella nostra regione e nel girone H avendolo affrontato, oltre che con il Bisceglie, anche con Molfetta, Fidelis Andria, Brindisi, Francavilla in Sinni. Ha avuto anche un’esperienza nel girone F di serie D, con l’Olympia Agnonese (8 gol in 19 gare prima dello stop causa pandemia) e poi con il Fiuggi. Complessivamente nella quarta serie italiana vanta 90 presenze e 18 reti.

Il nuovo tecnico Ivan Tisci lo considera centrale nel suo progetto tattico e di gioco. “Inutile negare che il mister abbia spinto su di me perché io venissi a Fasano e sulla società affinché mi prendesse – ammette Acosta – mi ha avuto a Bisceglie nell’ultima parte della scorsa stagione e devo dire che anche questo è stato uno dei motivi che mi ha spinto a firmare per il Fasano. Avevo altre possibilità, sempre in D, altri colleghi mi hanno parlato benissimo della società, della piazza, qui hanno giocato molti argentini e in tanti hanno fatto bene. Io ci ho giocato da avversario e ho sempre notato la grande passione della tifoseria che al Curlo si fa davvero sentire”. A proposito di argentini, il centravanti parla di alcuni dei suoi nuovi compagni di squadra: “Li conosco di fama per averli visti giocare più volte, come Spinaci e Diaz. Posso dire che sono giocatori importanti, quelli che servono per affrontare un girone molto competitivo e impegnativo. Sono certo che con le idee del mister, l’impegno della squadra e il sostegno dei tifosi faremo bene”.

Benvenuto, Pablo!

sabato 23 Luglio 2022

(modifica il 27 Luglio 2022, 8:00)

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti