Politica

Scianaro presenta due nuove mozioni

La Redazione
Il consigliere comunale Antonio Scianaro
Se ne discuterà al prossimo consiglio comunale
scrivi un commento 4

Il consigliere comunale dei Circoli Nuova Fasano Antonio Scianaro ha presentato due mozioni aventi in oggetto “Risoluzione problematica ingresso nella città di Fasano per i mezzi pubblici e privati provenienti da SS 172 dir., intersezione rotatoria via Nazionale dei Trulli durante le manifestazioni sportive” e “Illuminazione pubblica su viale Stazione”.

Di seguito i rispettivi testi delle mozioni.

Mozione ex art. 23 co. 7 Reg. “Risoluzione problematica ingresso nella città di Fasano per i mezzi pubblici e privati provenienti da SS 172 dir., intersezione rotatoria via Nazionale dei Trulli durante le manifestazioni sportive”.

«Premesso

che la città di Fasano è stata oggetto di un finanziamento per la messa in sicurezza della SS 172 dir, intervento che ha snellito molto il traffico grazie alla realizzazione di una ampia rotatoria nell’ intersezione tra la stessa SS 172 dir e via Nazionale dei Trulli, tanto da rendere questo ingresso molto più funzionale e decoroso rispetto a tutti gli altri presenti a Fasano;

che durante le manifestazioni sportive svolte presso lo Stadio Vito Curlo sia nei giorni festivi che infrasettimanali a causa delle disposizioni in materia di sicurezza e ordine pubblico emanate dalle Autorità Competenti, viene interdetto il traffico per svariate ore in tutte le direzioni su via Nazionale dei Trulli, creando notevoli inconvenienti al traffico sia pubblico che privato verso la città di Fasano proveniente da tutte le direzioni e dalla valle d’Itria, oltre che disagi ai residenti, alle attività commerciali limitrofe ed agli eventuali mezzi di soccorso;

che una città turistica come Fasano che vede sempre maggiori numeri di presenze durante tutto l’anno non può farsi trovare impreparata sul piano della viabilità e dei parcheggi e tale situazione incide in maniera negativa all’immagine della stessa città;

Si chiede e si impegna l’amministrazione

a convocare un tavolo con le Autorità Competenti in materia, per valutare nel rispetto dell’ordine pubblico e della sicurezza, soluzioni alternative e risolutive per far sì che tutto il traffico proveniente dalla SS 172 dir. possa tranquillamente percorrere via Nazionale dei Trulli in modo da essere canalizzato successivamente su via Gramsci e viale Alcide De Gasperi».

 

Mozione ex art. 23 co.7 Reg. Cons. Com “Illuminazione pubblica su viale Stazione”

«Premesso

che in viale Stazione nel tratto compreso tra l’officina Mercedes e la rotatoria adiacente la Stazione Ferroviaria, da svariati anni sono presenti 16 pali non funzionanti perché privi di pannello solare;

che viale Stazione è una delle arterie stradali a più alta densità di traffico, che mette in collegamento le nostre marine e la Stazione Ferroviaria con la città e che in suddetta strada durante le ore notturne è facile imbattersi in pedoni e biciclette che mettono a serio rischio la propria incolumità e quella di tanti automobilisti;

che molti residenti di viale Stazione, più volte hanno segnalato lo stato di abbandono in cui versa tale strada, anche per la presenza di erba che restringe la carreggiata;

che dal 1 dicembre 2017, l’amministrazione ha affidato il servizio di Pubblica Illuminazione con appalto CONSIP che prevedeva una serie di interventi e di nuovi estendimenti nei nove anni di gestione;

che sono trascorsi svariati anni da quando il consiglio comunale all’unanimità ha approvato la mozione impegnandosi ad intervenire per mettere in sicurezza viale Stazione ripristinando la pubblica illuminazione;

che nonostante i ripetuti solleciti in questa assise, la risposta dell’amministrazione è stata che l’intervento è stato inserito nel progetto di riqualificazione della Stazione di Fasano;

che la messa in sicurezza di viale Stazione dovrebbe rappresentare per l’amministrazione comunale una priorità assoluta, al pari di tantissimi altri interventi in corso meno urgenti disseminati in lungo e in largo sul territorio di Fasano;

che gli atti di indirizzo approvati all’unanimità nel consiglio comunale devono trovare piena risoluzione;

Si chiede

visto il persistere della situazione di grave pericolo che mette a serio rischio l’incolumità dei tanti fruitori di tale arteria stradale, di stralciare dal progetto di riqualificazione della Stazione di Fasano tale intervento, in modo da avviare una procedura urgente per risolvere definitivamente in tempi ristretti questa annosa problematica e dar luce ad una arteria stradale ad altissima densità di traffico»

mercoledì 25 Maggio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti